Fitness

Allenarsi al meglio in tempo di Coronavirus

Da mesi stiamo facendo i conti con le palestre chiuse e con restrizioni tali che impediscono ogni tipo di allenamento all’aperto al fine di contenere e limitare i danni di un virus che sta mettendo in ginocchio l’intero pianeta.

Superati i momenti di sconforto per la quarantena obbligatoria e con una certa rassegnazione abbiamo dovuto pensare ed inventarci i nostri allenamenti con i mezzi e le possibilità a disposizione.

Costretti dalle circostanze che da tempo ci limitano la nostra vita sociale non dobbiamo comunque rinunciare alla nostra attività fisica. Pensiamo ai benefici che lo sport porta alla nostra salute per spingerci a non mollare.

L’appartamento o la casa in cui vivi e qualunque sua stanza è sfruttabile per praticare un po’ del nostro sport. Purtroppo non è ancora possibile sfruttare le nostre colline, le campagne per allenamenti all’aperto ma presto le cose cambieranno.

La prima cosa che, purtroppo, è necessario sapere quando si affronta un lungo periodo di stop, riguarda, inevitabilmente, il cambiamento che il nostro corpo subirà.

In funzione della tua età e di quanto sei allenato varia la capacità del tuo corpo di mantenere la sua forma fisica.

Quando smetti di esercitarti, noterai indubbiamente cambiamenti nei tuoi muscoli. Diventeranno più piccoli e deboli. Se eri solito fare allenamenti di forza molto intensi, vedrai una riduzione della tua resistenza muscolare. Una lunga pausa degli allenamenti avrà come risultato una diminuzione di massa muscolare e forza, i muscoli potrebbero tornare com’erano quando hai iniziato ad allenarti. I muscoli conservano però una memoria muscolare che permette di ritornare in forma in tempi più brevi. Sebbene la forza possa essere mantenuta anche dopo alcune settimane di inattività, la potenza e la resistenza potrebbero ridursi significativamente.

Durante l’inattività potresti mantenere la forza per più tempo rispetto alla potenza e alla resistenza; ciononostante dopo un mese di pausa ti sentirai comunque affaticato più velocemente nello svolgere piccole mansioni, come portare i sacchetti della spesa.

In questa situazione straordinaria dettata dalle restrizioni che ci impediscono il normale afflusso in palestra è comunque importante continuare almeno un mantenimento delle attività fisiche. Di forme e modi per allenarsi ce ne sono moltissimi vi possiamo aiutare per farlo.